L’indennità di frequenza è un contributo che l’Inps eroga, a fronte di documentazione e valutazione da parte di una commissione, alle famiglie che hanno figli con diagnosi di Disturbo Specifico dell’Apprendimento.

Si tratta del corrispettivo dell’invalidità per gli adulti, la cifra è di circa 200,00€ ed è da destinarsi per far fronte ai bisogni dell’alunno, come trattamenti specialistici, sanitari e didattici. E’ quindi direttamente collegata alla condizione di DSA.
Contributi invece per l’acquisto di software e strumenti compensativi possono essere richiesti anche alle ASL di competenza.

Per informazioni sulle modalità di richiesta dell’indennità, si può consultare il sito dell’INPS www.inps.it.

Non tutti i pediatri sono al corrente della procedura, di conseguenza è meglio rivolgersi direttamente all’Azienda Sanitaria Locale di pertinenza territoriale.


Scarica il vademecum DSA






Scopri il nostro Video Corso "Didattica Inclusiva DSA e BES" utilissimo per genitori, insegnanti, psicologi, logopedisti, educatori ed altri professionisti che desiderano una formazione di base sui principali aspetti clinici relativi ai BES ed ai DSA e sulle esigenze concrete degli alunni.

Tutte le informazioni sul Video Corso sul sito: www.videocorsodsaebes.it



Sapere Più - Centro Servizi Scolastici

i contenuti di questo sito sono curati dagli specialisti del
Centro 
Sapere Più - a Milano dal 1996 al servizio di chi studia

Servizi specifici per DSA e BES

Corsi di formazione DSA e BES

Video Corso DSA e BES




 

Libri sui DSA