EDA- European Dyslexia Association

Cos’è l’EDA?
L’European Dyslexia Association è un’organizzazione non governativa in rapporto ufficiale con l’UNESCO il cui motto è:

“NO MATTER WHICH COUNTRY ,
NO MATTER WHICH LANGUAGE -
DYSLEXIA IS EVERYWHERE”

(“Non importa quale sia il Paese, a prescindere dal linguaggio, la dislessia è ovunque”)

L’EDA è un'organizzazione “ombrello” a livello europeo a cui possono far riferimento le associazioni nazionali e regionali delle persone con dislessia (e altri disturbi specifici), i genitori dei bambini e i professionisti e ricercatori universitari. Essa facilita lo scambio di informazioni e buone pratiche di rete internazionale. In collaborazione con le organizzazioni aderenti, l'EDA si propone di sfidare i pregiudizi e l'ignoranza per garantire che le persone con dislessia siano portate a raggiungere il loro pieno potenziale.
L'EDA ha attualmente 24 deputati regionali e nazionali efficaci in 21 paesi dell'UE, più Svizzera e Norvegia e 13 organizzazioni aderenti; in tutto 37 organizzazioni aderenti in 25 paesi europei .

Più di un secolo di ricerca ha permesso di aumentare la comprensione di come gli esseri umani acquisiscono competenze linguistiche e di alfabetizzazione, e perché le persone con dislessia possano trovare il processo di difficile accesso.
Ci sono stati progressi significativi nelle procedure che consentono di identificare precocemente la dislessia, determinare quali interventi funzionano meglio e quindi sviluppare un adeguato sostegno per le persone con dislessia nelle scuole e nei luoghi di lavoro.

Nonostante ciò, la dislessia rappresenta una sfida per milioni di bambini e adulti in tutta Europa. Questa sfida richiede cambiamenti importanti per i governi, i politici e le organizzazioni per migliorare la pratica, gli atteggiamenti, la legislazione in materia di istruzione e mondo del lavoro.
L'EDA è particolarmente interessata a sostenere la creazione e lo sviluppo di organizzazioni nazionali e regionali per le persone con dislessia in tutta Europa.

Gli obiettivi principali di EDA sono quelli di informare le persone, i responsabili politici, i sindacati, il commercio e gruppi di pressione in Europa sulla necessità di sostenere coloro che sono dislessici in modo positivo, al fine di evitare le conseguenze negative causate dalla formazione inadeguata che porta ad una scarsa autostima e sotto-realizzazione che può portare all'esclusione sociale.

EDA BOARD - il consiglio dell’European Dyslexia Association:

Presidente: Michael Kalmar (Austria)
Vice Presidente: Raymond Claes (Lussemburgo)
Vice Presidente: Lars Sander (Danimarca)
Segretario: Anne-Marie Montarnal (Francia)
Tesoriere: Rudy Vandevoorde (Belgio)
Amministratore: Kate Saunders (Regno Unito)
Amministratore: Christina Scziegel (Germania)
Amministratore: Giannis Karagiannakis (Grecia)
Amministratore: Giacomo Stella (Italia)


Scarica il vademecum DSA






Scopri il nostro Video Corso "Didattica Inclusiva DSA e BES" utilissimo per genitori, insegnanti, psicologi, logopedisti, educatori ed altri professionisti che desiderano una formazione di base sui principali aspetti clinici relativi ai BES ed ai DSA e sulle esigenze concrete degli alunni.

Tutte le informazioni sul Video Corso sul sito: www.videocorsodsaebes.it



Sapere Più - Centro Servizi Scolastici

i contenuti di questo sito sono curati dagli specialisti del
Centro 
Sapere Più - a Milano dal 1996 al servizio di chi studia

Servizi specifici per DSA e BES

Corsi di formazione DSA e BES

Video Corso DSA e BES